Sara Errani, uno dei più grandi esempi di determinazione nello sport

Nel tennis odierno la preparazione atletica e mentale, il fisico e l’interpretazione della partita hanno un impatto notevole sulle giocatrici e sul loro rendimento. La gran parte delle tenniste del circuito WTA, oltre ad essere ben impostate tecnicamente e fisicamente, hanno la capacità di accelerare la palla con maggiore velocità rispetto alle professioniste del passato. Solo per fare alcuni nomi: Serena Williams, Maria Sharapova, Ana Ivanovic, Petra Kvitova, Ekaterina Makarova, Camila Giorgi e tantissime altre spingono la palla con una facilità impressionante.
Colpi tesi, rapidi e penetranti come possono essere il dritto della Ivanovic o della Kvitova, il rovescio della Sharapova e la prima di servizio della Williams, rendono queste giocatrici le migliori al mondo.

Il tennis non ha sempre e solo le stesse protagoniste. Ci sono alcune eccezioni di merito, come la nostra Sara Errani.
La romagnola, oltre ad essere una giocatrice che si differenzia sia nel fisico che nel gioco dalla maggior parte delle sue colleghe del circuito, rappresenta uno dei più grandi esempi di determinazione nel tennis e non solo.
La Errani, è vero, non avrà la potenza nel braccio pari a quella di una Williams, di una Sharapova o di una Kvitova, ma è sempre lì a battagliare sul campo palla dopo palla, punto dopo punto.
La capacità difensiva, la regolarità e la solidità sono alcuni dei pregi più grandi della romagnola ma non solo… anche la varietà di gioco. Sara ha nelle corde diverse soluzioni: la palla corta, il lob, il passante, la volèe. E, per fare queste cose, i 164 cm di altezza della Errani non contano. Contano la tecnica, la sensibilità nella mano, l’intelligenza tattica.
Martina Navratilova si pronunciò in merito al tennis della Errani, elogiandola per le sue qualità tecnico-tattiche: “Lei colpisce tutti i colpi come si deve. Sara Errani ha una grande selezione di colpi. Dentro di sé, elabora molto bene il gioco”.

Nel tennis moderno la mole e l’altezza risultano parte integrante dello sviluppo completo di una giocatrice ma non sono tutto. Ci sono giocatrici relativamente alte che servono bene come la Kvitova e le sorelle Williams così come alcune che non hanno nel servizio il loro cavallo di battaglia, ad esempio la Ivanovic e la Sharapova, decisamente più efficaci con le accelerazioni da fondo campo anzichè con il servizio.
Allo stesso modo, ci sono giocatrici più basse di statura come la Halep, la Suarez Navarro, la Cibulkova che, comunque, servono una prima palla consistente e da fondo campo sono molto competitive, come del resto anche le nostre tenniste: Errani, Vinci, Giorgi e Pennetta.

La Errani mantiene il primato in coppia con Roberta Vinci in doppio, con la quale è stabile alla prima posizione del ranking WTA da più di un anno e con la quale ha vinto ben 5 edizioni del Grande Slam (due Australian Open, un Roland Garros, un Wimbledon e uno Us Open).
In singolare è stata una top ten per tanto tempo; ha sfiorato il sogno di vincere il Roland Garros, negatogli da una Sharapova inarrestabile, a dimostrazione di quanto il cuore, la voglia di crederci e la capacità di rovesciare le aspettative, siano più importanti di una prima palla di servizio.

La Errani ha un grande spirito di sacrificio. Quando le avversarie metteno i piedi dentro al campo per rispondere al suo servizio, Sara è sempre pronta ad inseguire la palla e a ribatterla nel campo avversario, costi quel che costi. La solidità onnipresente della romagnola costringe spesso e volentieri l’avversaria all’errore.

Sara è un grande esempio per tutti, amatori, dilettanti e professionisti perchè, malgrado tutti i limiti che una giocatrice come lei possa avere per via del fisico e della stazza, ha la dote naturale di non mollare mai. E, grazie a questo grande pregio, ha vinto tanto.

Federico Bazan © produzione riservata

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...